Il percorso nutrizionale 

IMG_3600Sono dell'idea che un regime alimentare elaborato dal nutrizionista per il suo paziente verrà seguito con costanza da quest'ultimo se la dieta si allinea con i suoi gusti culinari, con lo stile di vita (orario di lavoro, impegni, ecc..), se non è troppo complicata da svolgere (pesare le minime quantità, non scambiare i cibi, ecc..) ovvero senza stravolgergli la vita.....in questo modo la dieta verrà rispettata e porterà ai risultati cercati.

Ecco perché è fondamentale instaurare da subito col proprio nutrizionista un rapporto umano basato su reciproca stima e fiducia.

 

 

Il percorso nutrizionale prevede degli step ben precisi:

  • Colloquio iniziale e check-up generale
  • Valutazione Antropometrica (peso, altezza, circonferenze corporee) e Test corporei specifici (bioimpedenziometria)
  • Diario alimentare
  • Discussione sugli obiettivi da raggiungere e sulla modalità di raggiungimento degli stessi
  • Stesura del piano alimentare personale
  • Controlli e check-up successivi
  • Variazioni del piano alimentare periodicamente in base alle esigenze